Fibra di cocco: una lavorazione sostenibile e versatile

fibra di cocco

Fibra di cocco: una lavorazione sostenibile e versatile

La noce di cocco è un frutto eccezionale dal momento che viene utilizzato in ogni sua parte, dal guscio alla polpa alla fibra di cocco.

Inoltre troviamo prodotti a base di noce di cocco in molti settori industriali, dalla cosmetica all’alimentazione, dalla bigiotteria alle decorazioni d’arredo e in tanti altri ambiti. La Biococco srl è specializzata nella lavorazione del guscio e del casco esterno, proprio quelle parti che potrebbero essere considerate uno scarto, ma che in realtà sono alla la base della produzione di oggetti decorativi e humus per terrari.

Il tutto con una lavorazione sostenibile, dato che le noci di cocco crescono a ciclo continuo tutto l’anno e il loro utilizzo non danneggia l’ambiente.

Fibra di cocco: la base dell’humus per terrari

Tra tutti i substrati presenti sul mercato, possiamo affermare tranquillamente come la fibra di cocco sia la soluzione migliore per ricreare i terreni tropicali, adatti ad anfibi, rettili, tartarughe e altri piccoli animali. Il motivo? Questo materiale trattiene l’umidità, è naturale ed economico, elimina i cattivi odori, può essere riciclato come compost una volta esausto come humus. La fibra di cocco è una soluzione sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

Chiunque abbia deciso di allevare animali esotici si troverà a dover utilizzare la fibra di cocco, che permette di mantenere i livelli di umidità desiderati, ma soprattutto è sicura e bella da vedere e facile da utilizzare.

In blocchetti pressati di vario peso ed in diverse granulometrie, esistono diverse opzioni di scelta per chi utilizza il nostro humus.

Dalla Biococco srl il miglior humus per il tuo terrario

Hai portato a casa una tartaruga, un rettile o un piccolo anfibio e stai allestendo il terrario che sarà la sua casa nei prossimi anni? Anche in questo caso la Biococco srl, azienda specializzata in prodotti per l’allevamento e l’agricoltura, è al fianco di allevatori e appassionati di animali esotici di piccole e medie dimensioni.

Sul nostro sito potrai trovare la nostra gamma di servizi, ma soprattutto tanti prodotti a base di noce di cocco, tra cui proprio l’humus per terrari tropicali.

Per l’elevato potere assorbente, l’humus derivato dalla noce di cocco crea in casa le condizioni tipiche della foresta tropicale, assicurando il benessere del tuo animale.

Biococco Humus è disponibile in due varianti, che rispondono rispettivamente alle esigenze degli appassionati di animali esotici e degli allevatori:

  • Biococco Humus Fine, che è composto al 100% da cocopeat di granulometria molto fine;
  • Biococco Humus Mulch, che è composto al 100% da cocochip dalla granulometria più grossolana.

Sicuramente ora ti starai chiedendo come preparare e utilizzare l’humus.

E’ tutto molto semplice: dovrai soltanto mettere il bricchetto in un grande contenitore con una quantità di acqua variabile dai 3 ai 4 litri sulla base del grado di umidità preferito e mescolare di tanto in tanto per 30 minuti.

Successivamente, una volta espanso, potrai riporre l’humus ottenuto nel terrario.

Qualora nel corso dei giorni l’humus tenda a diventare troppo secco, basterà aggiungere un po’ d’acqua per ricreare l’habitat ideale per rettili e anfibi.

Come abbiamo detto, usare l’humus dell’azienda Biococco srl è una soluzione sostenibile e versatile, dato che una volta dismesso si può tranquillamente riciclare e riutilizzare come terriccio per piante e fiori.

Il prodotto è disponibile sia nella variante da 650 grammi (da ca. 7 a 9 litri di humus), sia nel formato da 5 chili (da ca. 40 a 60litri di humus).

A questo punto non ti resta che preparare l’ambiente perfetto per il tuo rettile, anfibio o tartaruga, ordinando comodamente online il formato più adatto alle tue esigenze.

Related posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.